News

Alcol, sesso a rischio e selfie ecco i rischi per gli adolescenti in vacanza

Roma, 19 luglio 2017 – Bevono alcol già a 11 anni e quando arrivano a 14 possono incorrere in comportamenti a rischio come sesso non protetto, guida in stato di ebrezza e selfie pericolosi. E il periodo dell’anno in cui questi pericoli sono maggiori è durante le vacanze estive. E’ quanto sostiene uno studio dell’Osservatorio Nazionale Adolescenza condotto su un campione di 8.000 teenager di tutta Italia. Secondo l’analisi, il 36% dei ragazzi tra gli 11 e i 13 anni dichiara di bere bevande alcoliche e uno su 10 si è già ubriacato. Nei ragazzi più grandi la percentuale sale notevolmente: il 55% degli adolescenti dai 14 ai 19 anni che beve alcolici e il 24% anche fino a stare male. Oltre 3 teenager su 10 hanno partecipato a giochi a base di alcol, che in genere prevedono di bere tutto in un sorso e generalmente un superalcolico. L’80% degli adolescenti che abusa di alcol dichiara anche di aver fatto sesso promiscuo e con più persone nell’arco della stessa sera. In questo modo aumenta notevolmente il rischio di incorrere in malattie sessualmente. Esiste infine la moda del selfie in cui l’alcol è protagonista, come per esempio il beer selfie che consiste nel fotografarsi da soli con in mano un bicchiere o una bottiglia di birra. Esistono però le varianti e una di quelle è il ‘Drelfie’ (da drunk e selfie), che consiste nel farsi fotografare ubriachi, mentre si vomita, sdraiati per terra in uno stato di semi incoscienza, nei bagni e in qualsiasi altra posizione. “L’abuso di bevande alcoliche – afferma la dott.ssa Maura Manca psicoterapeuta e presidente dell’Osservatorio Nazionale Adolescenza – durante il periodo adolescenziale è veramente un problema molto serio, soprattutto nel periodo estivo, diventa ancora più grave perché i ragazzi sono mentalmente più predisposti all’evasione, sentono meno il peso delle regole e dei doveri scolastici e invernali, e si trascorre molto più tempo in gruppo e in compagnia degli amici”.


<< Torna all'elenco news
  • Scarica il calendario della Fondazione Melanoma

  • Noi Rossi

  • Scarica “Le avventure di Neo 2”

  • Scarica l’app
    “Salvati la pelle”

  • Scarica l’opuscolo

  • Scarica l’opuscolo

  • Il calcio in una stanza



    Per ogni copia del libro venduta, un euro viene devoluto alla
    Fondazione Melanoma

  • Aim at Melanoma

  • Informazioni per pazienti affetti da melanoma in trattamento con Ipilimumab

  • Scarica “Le avventure di Neo”

  • 5 x mille

    Dona il 5 per mille alla Fondazione Melanoma Onlus

    • Come sostenere le attivita' della Fondazione Melanoma




      Via Paypal con Carta di Credito (nessuna registrazione necessaria)

      Via Banca Banco Prossima
      Fondazione Melanoma - ONLUS
      IBAN: IT80K0335901600100000067055
    • Scrivi all'esperto

      Se hai bisogno di maggiori chiarimenti o una risposta personalizzata, inviaci una E-mail, un oncologo è a tua disposizione.
      Scrivi a:
      info@fondazionemelanoma.org