News

Cantone: "La corruzione in sanitŕ continua a preoccupare"

Roma, 11 luglio 2017. – “Il settore della sanità continua a destare particolare preoccupazione: per i rapporti curati da organizzazioni indipendenti”. Lo ha sottolineato il presidente dell'Autorità Nazionale Anticorruzione, Raffaele Cantone, in occasione della presentazione alla Camera dei Deputati della Relazione annuale dell'Autorità. Secondo l'ultimo di “Transparency International Italia”, negli ultimi cinque anni si sarebbero verificati episodi corruttivi in più di una ASL su tre, i tanti fatti di cronaca e le ingenti risorse investite. “Grazie alla proficua collaborazione con il Ministero della Salute e AGENAS - ha ricordato Cantone - si sono individuate le aree più vulnerabili ad abusi e corruzione (gli appalti, i concorsi, l'accreditamento, la gestione dei proventi delle sperimentazioni cliniche, delle liste d'attesa e delle camere mortuarie) e si e' chiesto di adottare per esse specifiche misure preventive, la cui attuazione sara' oggetto di un piano ispettivo ad hoc. Un’attività volta non a criminalizzare ma a preservare un settore che ha grandi eccellenze e che consente a tutti l'accesso alle cure”. “Nel 2017 - ha concluso Cantone - l’attenzione sarà concentrata anche su altri ambiti strategici, come le Autorità di sistema portuale, le Università e la gestione dei rifiuti, attraverso il confronto mediante tavoli tematici con i soggetti interessati in questi settori, perche' le misure anticorruzione sono efficaci solo se condivise e non calate dall'alto".
 


<< Torna all'elenco news
  • Scarica il calendario della Fondazione Melanoma

  • Noi Rossi

  • Scarica “Le avventure di Neo 2”

  • Scarica l’app
    “Salvati la pelle”

  • Scarica l’opuscolo

  • Scarica l’opuscolo

  • Il calcio in una stanza



    Per ogni copia del libro venduta, un euro viene devoluto alla
    Fondazione Melanoma

  • Aim at Melanoma

  • Informazioni per pazienti affetti da melanoma in trattamento con Ipilimumab

  • Scarica “Le avventure di Neo”

  • 5 x mille

    Dona il 5 per mille alla Fondazione Melanoma Onlus

    • Come sostenere le attivita' della Fondazione Melanoma




      Via Paypal con Carta di Credito (nessuna registrazione necessaria)

      Via Banca Banco Prossima
      Fondazione Melanoma - ONLUS
      IBAN: IT80K0335901600100000067055
    • Scrivi all'esperto

      Se hai bisogno di maggiori chiarimenti o una risposta personalizzata, inviaci una E-mail, un oncologo è a tua disposizione.
      Scrivi a:
      info@fondazionemelanoma.org