News

I nei vanno controllati con la regola ABCDE?

Roma, 15 maggio 2017  Chi ha una cinquantina di nei dovrebbe sottoporsi a una visita di controllo con un medico specialista. È facile infatti non fare caso a questi piccoli segni sulla pelle, che andrebbero invece sempre osservati con attenzione per capire come si modificano.
 
Attenzione quindi alle seguenti caratteristiche di ogni neo:
 
– A asimmetrie, quando, diviso idealmente con una linea centrale, presenta una metà diversa dall’altra;
– B bordi, quelli irregolari e frastagliati sono più a rischio;
– C colore, se cambia, si sfuma o “sbiadisce”. attenzione quindi alle modificazioni di colore improvvise!
– D dimensioni, se il diametro è maggiore di 6 millimetri;
– E evoluzione, nell’arco di poco tempo sia se cresce di dimensioni, sia se diventa in rilievo.
“La mappatura dei nei è la prima regola di prevenzione contro il melanoma – afferma il prof. Paolo presidente della Fondazione Melanoma -. Si tratta di una delle più pericolose forme di cancro della pelle ed è in netto aumento in tutto il mondo. Si origina dai melanociti, cellule responsabili della colorazione della cute, che si trovano nello strato più profondo dell’epidermide”.


<< Torna all'elenco news
  • Scarica il calendario della Fondazione Melanoma

  • Noi Rossi

  • Scarica “Le avventure di Neo 2”

  • Scarica l’app
    “Salvati la pelle”

  • Scarica l’opuscolo

  • Scarica l’opuscolo

  • Il calcio in una stanza



    Per ogni copia del libro venduta, un euro viene devoluto alla
    Fondazione Melanoma

  • Aim at Melanoma

  • Informazioni per pazienti affetti da melanoma in trattamento con Ipilimumab

  • Scarica “Le avventure di Neo”

  • 5 x mille

    Dona il 5 per mille alla Fondazione Melanoma Onlus

    • Come sostenere le attivita' della Fondazione Melanoma




      Via Paypal con Carta di Credito (nessuna registrazione necessaria)

      Via Banca Banco Prossima
      Fondazione Melanoma - ONLUS
      IBAN: IT80K0335901600100000067055
    • Scrivi all'esperto

      Se hai bisogno di maggiori chiarimenti o una risposta personalizzata, inviaci una E-mail, un oncologo è a tua disposizione.
      Scrivi a:
      info@fondazionemelanoma.org