News

Tumori prostata: farmaci antidepressivi fermano diffusione delle cellule cancerogene

Roma, 16 marzo 2017 – I pazienti colpiti da tumore della prostata in fase avanzata potrebbero ottenere benefici dai comuni antidepressivi. Secondo una ricerca pubblicata su Cancer Cell rivela che questi farmaci riescono a bloccare un enzima che aiuta le cellule cancerogene della prostata a diffondersi nelle ossa. I ricercatori della Washington State University-Spokane hanno individuato un enzima chiamato MAOA che, attraverso una serie di segnali, aiuta il processo attraverso il quale le cellule tumorali della prostata si diffondono alle ossa. Stimola infatti tre proteine ad aumentare la funzione degli osteoclasti, ovvero cellule che svolgono un ruolo nella degradazione del tessuto osseo e particolarmente attive nel caso di metastasi. Quando i ricercatori hanno ridotto l'espressione di MAOA nelle cellule tumorali della prostata, hanno notato, nei topi, una riduzione della capacità delle cellule di diffondersi alle ossa. Mentre laddove c'è una iper espressione di questo enzima è stato riscontrato un aumento delle metastasi ossee. Successivamente, i ricercatori hanno testato un farmaco, un tempo usato come antidepressivo, su linee di cellule di cancro alla prostata. Hanno scoperto che il farmaco ha impedito all'enzima di attivare le tre proteine che aumentano la funzione degli osteoclasti, riducendo in tal modo la capacità delle cellule tumorali di invadere le ossa.
 


<< Torna all'elenco news
  • Scarica il calendario della Fondazione Melanoma

  • Noi Rossi

  • Scarica “Le avventure di Neo 2”

  • Scarica l’app
    “Salvati la pelle”

  • Scarica l’opuscolo

  • Scarica l’opuscolo

  • Il calcio in una stanza



    Per ogni copia del libro venduta, un euro viene devoluto alla
    Fondazione Melanoma

  • Aim at Melanoma

  • Informazioni per pazienti affetti da melanoma in trattamento con Ipilimumab

  • Scarica “Le avventure di Neo”

  • 5 x mille

    Dona il 5 per mille alla Fondazione Melanoma Onlus

    • Come sostenere le attivita' della Fondazione Melanoma




      Via Paypal con Carta di Credito (nessuna registrazione necessaria)

      Via Banca Banco Prossima
      Fondazione Melanoma - ONLUS
      IBAN: IT80K0335901600100000067055
    • Scrivi all'esperto

      Se hai bisogno di maggiori chiarimenti o una risposta personalizzata, inviaci una E-mail, un oncologo è a tua disposizione.
      Scrivi a:
      info@fondazionemelanoma.org