News

Farmaco antitumorale blocca la propensione al consumo di cocaina

Milano, 5 settembre 2016 - Un farmaco antitumorale potrebbe aprire nuovi percorsi nel trattamento delle tossicodipendenze. Una ricerca pubblicata sulla rivista E-Life, ha dimostrato infatti l'efficacia di una terapia basata sulla somministrazione del composto PD325901 nel bloccare la propensione ad assumere cocaina. Lo studio -coordinato da ricercatori italiani dell'Università di Cardiff (Gran Bretagna) e dall'Istituto Centrale di Salute Mentale di Mannheim (Germania), in collaborazione con l'Irccs Istituto di Ricerche Farmacologiche 'Mario Negri'- è stato realizzato su modelli animali, ma apre interessanti prospettive in campo clinico. "Lo studio è importante - spiega la dottoressa Stefania Fasano, dell'Università di Cardiff e coordinatrice del progetto - perché dimostra la possibilità di un approccio terapeutico in grado di bloccare la formazione di automatismi comportamentali associati al consumo della cocaina. Automatismi che giocano un ruolo centrale nell'instaurazione della dipendenza". "Attualmente - aggiunge il Riccardo Brambilla, professore dell'Università di Cardiff e collaboratore dell'IRCCS Istituto di Ricerche Farmacologiche 'Mario Negri - non è disponibile un farmaco capace di bloccare la dipendenza da cocaina". "Utilizzare un farmaco che ha già superato alcune fasi cliniche - concludono i due ricercatori - può consentire l'avvio di un trasferimento più rapido dal laboratorio alla clinica".
 


<< Torna all'elenco news
  • Scarica il calendario della Fondazione Melanoma

  • Noi Rossi

  • Scarica “Le avventure di Neo 2”

  • Scarica l’app
    “Salvati la pelle”

  • Scarica l’opuscolo

  • Scarica l’opuscolo

  • Il calcio in una stanza



    Per ogni copia del libro venduta, un euro viene devoluto alla
    Fondazione Melanoma

  • Aim at Melanoma

  • Informazioni per pazienti affetti da melanoma in trattamento con Ipilimumab

  • Scarica “Le avventure di Neo”

  • 5 x mille

    Dona il 5 per mille alla Fondazione Melanoma Onlus

    • Come sostenere le attivita' della Fondazione Melanoma




      Via Paypal con Carta di Credito (nessuna registrazione necessaria)

      Via Banca Banco Prossima
      Fondazione Melanoma - ONLUS
      IBAN: IT80K0335901600100000067055
    • Scrivi all'esperto

      Se hai bisogno di maggiori chiarimenti o una risposta personalizzata, inviaci una E-mail, un oncologo è a tua disposizione.
      Scrivi a:
      info@fondazionemelanoma.org